s

Blog

Curiosità e tradizioni

Il Ball Pagès è la danza ancestrale delle Isole Pitiuse, una rappresentazione folkloristica fatta di musica e coreografie, ritmi che si perdono nella notte dei tempi e che raccontano una delle tradizioni più autentiche. Uomini e donne ballano in assolo o in gruppo accompagnati dagli strumenti tradizionali dell’isola: il tamburo, il flauto, l’espasi e le castagnole. I cavalieri compiono salti degni di essere chiamati acrobazie, mentre le dame volteggiano in posizione eretta nei loro eleganti costumi, con passo soave e minimale.

Questo ballo unico nel mondo si inscena sulle piazze lastricate in occasione delle feste patronali, coreografie sulle note di una musica che racconta l’identità dell’isola, un patrimonio immateriale che continua a esistere grazie al lavoro e alla passione di 14 colles de ball pagès che costituiscono la Federació de Colles de Ball i Cultura Popular: D’Aubarca, Can Bonet, Horta de Jesús, Sant Rafel, Es Vedrà, Sant Jordi, Sa Bodega, Sant Carles de Peralta, Es Broll, Balansat, Vila, Labritja e Brisa de Portmany, insieme al Gruppo Folkloristico Sant Josep de Sa Talaia. Dobbiamo a loro questo sapere antico che nelle movenze descrive ancora tutte le particolarità dei singoli comuni, un vero e proprio tesoro della cultura ibizenca tramandato da generazione in generazione.

Seguici su